Come Guadagnare Con le Azioni senza Commettere Errori? La Guida

Guadagnare con le azioni: anche tu avrai sentito parlare di questa possibilità e avrai immaginato un modo semplice e intuitivo per fare soldi. Ma è davvero così? In realtà non è così lineare e facile, ma si tratta di uno scenario decisamente più complesso di ciò che potresti credere.

La prima cosa da dire è che non esistono investimenti sicuri. Quindi, se sei alla ricerca della formula magica per diventare ricco, beh, allora hai sbagliato. Non solo: investire in azioni, se fatto in modo sconsideratamente leggero, può portarti a perdere molti soldi.

Se vuoi approfondire questo tema, e scoprire come fare soldi con le azioni, leggi questa guida.

Investire in azioni, perché farlo

Investire in azioni è una strategia adoperata da chi vuole guadagnare molti soldi. Attenzione, non si sta dicendo che scegliere questo strumento sia una strada spianata verso la ricchezza. Chi riesce in questo intento è una persona che ha studiato, che sa cosa sta facendo e sa come muoversi.

Certo, le azioni sono una strada più sicura e prevedibile delle opzioni binarie, ma questo non significa che chiunque possa approcciarvisi a cuor leggero: bisogna conoscere le basi.

Detto questo, come funziona questo investimento? Acquistando le azioni si diventa soci a tutti gli effetti dell’azienda. Questo vuol dire che si concorre ai futuri utili e anche alle perdite. Dunque, investire in azioni può essere davvero remunerativo, ma devi sapere cosa stai facendo.

Come si guadagna con il mercato azionario?

Le azioni rendono in due modi: il primo prevede la crescita del valore delle azioni tramite l’aumento continuo del business aziendale, mentre il secondo prevede la distribuzione dei dividendi, ossia la fetta di utili che la società va a distribuire tra gli azionisti alla fine dell’esercizio contabile.

Ma come mettere a frutto questi due metodi? Possiamo farlo seguendo due strade differenti, una più semplice e alla portata di tutti, e una che è preferibile seguire se si è esperti del settore.

La strada adatta anche ai neofiti

Questa prima strategia è indicata a tutti, poiché richiede una preparazione minore (anche se non nulla). È perfetta per gli investitori o aspiranti investitori che hanno poco tempo a disposizione e non ha molte conoscenze in materia finanziaria.

Per mettere in atto la tua strategia, devi aprire un piano di investimento azionario che investa ogni mese i tuoi risparmi in modo automatico. Puoi rivolgerti alla tua banca per farti consigliare, oppure puoi farlo da solo grazie alle funzioni di home banking e scegliendo un ETF o un fondo. Si tratta di una strategia di investimento nel medio lungo periodo, ovviamente non avrai risultati immediati.

E ovviamente devi essere pronto ad oscillazioni: i rendimenti di questo tipo non sono lineari, m non spaventarti: gli studi sull’andamento dei mercati azionari dimostrano che il mercato nel lungo periodo sale sempre.

Da ciò capisci perché è necessario avere un minimo di formazione anche se si persegue questa strada: devi sapere cosa stai facendo per non farti prendere dal panico o agire avventatamente.

La strada per gli addetti ai lavori

Ecco la strategia che richiede maggiori competenze tecniche e che, quindi, non si addice a tutti. Si parla infatti di investire in azioni in modo professionale. Perché? Perché se segui questa via vuol dire che investirai in azioni singole e ben selezionate in determinati settori scelti del mercato. Dunque, devi sapere in quale settore e quali azioni prediligere.

Per potersi considerare “esperti in materia”, purtroppo, non basta aver letto qualche libro e qualche contenuto online. Bisogna parlare davvero la lingua finanziaria, pena gravi perdite economiche.

Dunque non è consigliabile investire in questa modalità che richiede una grande tecnica ed esperienza.

Se sei curioso di saperne di più, di seguito troverai le nozioni teoriche che fanno al caso tuo.

Come calcolare i rischi degli investimenti azionari

Per capire il senso di ciò che è stato detto finora, bisogna innanzitutto ricordare che, anche se l’investimento in azioni potrebbe sembrare una delle più sicure protezioni contro l’inflazione, non è privo di rischi.

Mettiamo il caso di un crollo delle quotazioni azionarie: si rischia davvero di perdere il proprio capitale. E se l’azienda fallisse, il valore delle azioni possedute scenderebbe a zero. Non dimenticare che anche l’andamento economico stesso incide sull’andamento azionario: esso è responsabile della crescita degli utili aziendali.

A tal proposito, ecco un altro elemento che incide sui tuoi profitti e sulle tue azioni: il modo in cui gli investitori si comportano in funzione alle notizie diramate dalla società stessa. Se si dichiara un momento di crisi, è probabile che si noti un calo dei ricavi e degli utili, così che il valore delle azioni subirà oscillazioni evidenti.

È possibile prevedere l’andamento delle azioni?

Abbiamo appena visto alcun degli elementi che possono incidere sull’andamento degli investimenti. Quindi, già solo per questo, possiamo dire che è difficile fare tale predizione. Inoltre, i pronostici si effettuano tramite la lettura del bilancio annuale, ma vi sono contenti dati davvero complicati anche per chi mastica questa lingua.

Conclusioni

Se volessi investire in azioni dovresti aver compreso che non si può sperare di guadagnare facilmente tramite tale strategia. I rischi rimangono e in ogni caso bisogna sapere che cosa si sta facendo.

Solo avendo consapevolezza di cosa stai facendo potrai raggiungere dei risultati soddisfacenti e non farti male.

Mi auguro di esserti stato di aiuto, a presto.

Deposito minimo 159€ Bonus: Copy Trading, Piattaforma semplice,
Società Affidabile, Conto DEMO, Licenza CySec, FCA
10/10 Apri un Conto Ora!
Nessun deposito minimo Bonus: Supporto telefonico in italiano, Academy di formazione 9.5/10 Apri un Conto Ora!
Deposito Minimo 250€

Bonus:Licenza CySec, assistenza in italiano, società affidabile

9.5/10 Apri un Conto Ora!
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.
Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.